Filtro per il Gas Naturale

Risparmio Sicuro e Garantito sul gas,
da subito, e investendo quasi zero!

 

Filtro per il GasIl Gas Naturale che riceviamo dalla rete di distribuzione, il Propano e il Butano che noi utilizziamo per le nostre esigenze in casa o in azienda, sono tutti affetti da vapore e varie impurità che ne riducono l'effettivo potere combustivo. Questo strumento è come un filtro, che agisce a livello:

  • Chimico: filtrando e trattendo le impurità presenti nel combustibile utilizzato, ottenendo un maggiore PCS (Potere Calorifico Superiore), riducendo la richiesta di carburante nelle caldaie o bruciatori, così come le impurità che ne limitano il buon funzionamento. La migliore qualità del combustibile fornito allunga anche la vita del bruciatore, diminuendone l'usura e quindi le spese di manutenzione. Un doppio risparmio.
  • Fisico: agisce come un regolatore, ottimizzando al meglio la combustione, portandola al livello della cosiddetta "combustione completa". Conseguenza ulteriore, è la forte riduzione di emissioni di CO2, evitando l'emissione di NOX e altre particelle nocive in atmosfera.

 

Quanto costa installarlo, mantenerlo o sostituirlo?

Il prodotto non si vende! E' così efficace nel risparmio dei consumi di gas, che l'azienda ha deciso di non venderlo, ma di rilasciarlo attraverso una formula di comodato d'uso basato su un risparmio condiviso, per la quale una buona parte del risparmio reale ottenuto finisce nelle tasche del cliente finale, mentre una piccola parte di questo risparmio diventa guadagno per l'azienda che distribuisce il prodotto. La durata del comodato d'uso è 5 anni / 60 mesi.

I costi a carico del cliente sono le spese d'installazione (circa 100€ - 150€) e quelle di progettazione e dimensionamento del dispositivo da installare (pari a 300€). La spesa massima per il cliente sarà quindi di 450€.

Il tempo d'installazione va dall'una alle due ore.

Il dispositivo ha una vita media di circa 5 anni. I costi per la sostituzione dei filtri sono a carico dell'azienda che li ditribuisce, mentre i costi della loro installazione sono a carico del cliente.

 

Come funziona?

Viene dapprima svolta un'analisi dei consumi della fornitura, sulla base dello storico dei consumi, e viene poi determinato il corrispondente risparmio minimo garantito del 10%.

Dopodicchè, ogni anno il cliente riconoscerà all'azienda distributrice il 30% del risparmio minimo garantito, che pagherà in 12 rate mensili, tramite RID bancario.

Esempio pratico: consumo annuo del cliente: € 10.000, risparmio minimo garantito 10% ossia: 1.000€.

Ogni anno il cliente pagherà all'azienda distributrice il 30% del risparmio minimo, cioè: 300€, ma li pagherà in 12 rate mensili, e l'importo di ogni rata sarà pari a: 300/12 = 25€. Al cliente rimangono 700€ l'anno di risparmio sui 1.000€ totali.

Ovviamente se il risparmio ottenuto dal cliente è molto più alto (ad esempio il 15%), gli rimarrà in tasca molto di più in termini assoluti... conveniente!

Non solo, il cliente pagherà la prima rata mensile dopo 90 giorni dalla data di installazione, così da poterla pagare proprio attraverso i soldi appena risparmiati nei primi 3 mesi di fatturazione.

 

Garanzia di Risultati

GARANZIA 1: Il risparmio MINIMO garantito del 10%. Considera che i risparmi già verificato presso i clienti, vanno dal 18% al 25%.

GARANZIA 2: il cliente può monitorare gratuitamente per 90 giorni la bontà del risparmio subito dopo l'installazione, e constatare se vi sia stato effettivamente il risparmio minimo atteso. Al termine di questi 90 giorni potrà decidere se eventualente rescindere il contratto:

  • per mancato raggiungimento delle performance minime garantite: il distributore parteciperà alle spese di disinstallazione con un contributo massimo di 100€.
  • per ragioni estranee al mancato raggiungimento delle performance: le spese di disinstallazione saranno completamente a carico del cliente.

In entrambi i casi, la quota iniziale per progettazione e dimensionamento (300€) non
verrà rimborsata. Da notare che, a fronte del pagamento delle quote iniziali di progettazione e dimensionamento, il cliente avrà comunque ottenuto 3 mesi di risparmio energetico, che andranno ad annullare totalmente o in parte il costo sostenuto.

Domande e numeri del prodotto

Carburanti: Metano, Propano Butano.

Per quali situazioni è adatta? Tutte le caldaie finalizzate al riscaldamento o alla produzione di acqua calda sanitaria, e impianti con tubazioni fino a 2 pollici e con una pressione d’esercizio inferiore a 500 mbar (0,5 bar).

Chi lo installa? Personale competente e certificato nel settore termico sotto le specifiche tecniche d’installazione del produttore (sia tecnico dell'azienda distributrice, sia il proprio installatore o manutentore dell'impianto), così da assicurare anche un monitoraggio e controllo da parte dell’azienda distributrice per definire il tempo di sostituzione nel momento in cui i filtri saranno pieni.

Ci sono parti in movimento? No, non contiene parti meccaniche o elettroniche ma è costituito da molteplici banchi di filtri.

Possibilità di danneggiamento dell'impianto? Essendo un filtro, non può generare alcun danno agli impianti su cui viene installato. Anzi, filtrando il gas e migliorandone la combustione, è chiaro che l'impianto non viene danneggiato ma anzi, viene preservato dall'usura dovuta alla cattiva combustione a cui è stato sempre sottoposto.

Quali gas possono essere filtrati? Tutti i gas commerciali (Butano, Propano e Gas Naturale) su caldaie per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria, cicli produttivi e di trasformazione.

È omologato? Si, e viene classificato sotto le direttive degli apparecchi a pressione 97/23/CE e RD 769/1999.

Richiede una manutenzione? Si, richiede un monitoraggio e controllo periodico durante l’anno per valutare:

  • La qualità del gas somministrata, che cambia continuamente, e non a caso il coefficiente di correzione PCS (Potere Calorico Superiore) può variare tutti i mesi. Quindi gli impianti devono sempre essere controllati e tarati per funzionare alla massima efficienza.
  • La temperatura esterna, tutti gli addetti alla manutenzione sanno che le pressioni di servizio che possono aumentare o diminuire a seconda dalle stagioni dell’anno (Estate e Inverno), pertanto si consigliano controlli sulle pressioni.

 

Validità: tutta Italia.
Per: Privati, Aziende, Industrie, Condomini
Istituti, Enti, Associazioni, Pubblica Amministrazione.

 

Riduci la spesa di Gas del 10%
ed oltre, attraverso un prodotto gratuito, sicuro, collaudato e dai risultati garantiti per contratto. Cos'altro ti serve sapere?

Contattami!