Più precisamente, telefonata di B*****n

 

Cronaca della telefonata di call center 1 (1 perchè è la prima chiamata che ho messo per iscritto, ma ne ho avute molte altre...) di quest'azienda (che ho censurato per evitare denunce, ma se mi scrivete in privato ve la svelo!), nata 2 anni fa, e proponendomi delle convenientissime offerte di luce. Come sempre in questi casi, gli rispondo OK! Vediamo cosa mi propongono. Allora l'uomo al call-center mi chiede quanto consumo in un anno (kWh) e quanto spendo a bimestre (euro bolletta), per calcolare quanto risparmierò. Peccato che matematicamente sia impossibile calcolarlo così! Ed è per questo che gli dico immediatamente: "...vabbè, ma a prescindere da quanto pago a bolletta, mi dica quale prezzo fate, e il resto è una conseguenza!".

L'operatore va in pausa, e poi chiama un altro collega probabilmente, chiamandolo "consulente". "Mi dica!" fa lui. Gli dico... "allora volevo sapere che prezzo di fornitura offrite, io pago sugli 0,051 euro a kWh...".
Lui si blocca: "...quanto? zero...??".

E mentre tentavo di rispondere, mi fa: "Un attimo che vi passo il responsabile". IL RESPONSABILE!! Ho pensato, qua il gioco si fa duro!

E così comincio a parlare col responsabile, il quale mi dice, dopo un po', che il meraviglioso prezzo che loro offrivano era sugli 0,08 euro a kWh, niente di speciale insomma, non male, ma nemmeno bene, medio.

Breve ripasso della storia: operatore -> consulente -> responsabile! Non c'è una grandissima formazione nei primi due livelli, ma nel terzo livello la formazione è addirittura da arresto. Cominciamo a parlare e saltano alcune... imprecisioni. Lui afferma che è vero che, dal lato del prezzo, sto messo meglio io, ma dal lato della bolletta totale, loro battono il mio fornitore, perchè i loro costi di vendita sono inferiori...

Tanto per chiarirci, i costi di rete sono uguali per tutti, e non lo dico io, lo dice l'AEEGSI: http://www.autorita.energia.it/it/consumatori/bollettatrasp_ele.htm

Fossi stato "Nonna Pina" di 80 anni, ci sarei cascato al primo livello, quello del call-center, ma sentir parlare il responsabile di queste cose, mi fa pensar male dell'intera azienda. Poi, è una mia opinione, ma io mi faccio tante domande...

Dopodicchè, gli ho elencato alcune delle voci dei costi di rete, a quanto equivalevano in termini di euro, e lui continuava a ripetermi (salvo rettifica successiva) che loro davano i costi di rete al 22%.

Cosa? "LI DATE IN PERCENTUALE??" I costi di rete non si fanno mica pagare come una percentuale sul totale, nella bolletta! Sono delle tasse, in parte fisse e in parte variabili. E difatti lui mi ha spiegato che statisticamente sono il 22% dei costi totali di una bolletta MEDIA. Ma se è così, se mi offrite un prodotto che è come la media... cosa mi offrite in più agli altri?!? Ve lo dico io: niente, le chiacchiere e l'onestà sono le stesse.

Non tutti sono così. Io ho scelto questo lavoro per fare la differenza. E ci riesco!

 

Cerchi il risparmio in Bolletta
ma hai paura di commettere i soliti errori nella scelta di fornitori e offerte? Ora ti spiego come riesco a scegliere sempre bene:

Clicca Qui!

 

DadiNon scommettere quando si tratta di risparmio energetico!
Condivi su FB, Google+ o altri Social Network.
Iscriviti alla Newsletter! Basta un click per rimanere sempre aggiornato 🙂